Benvenuti al Centro Politerapico Ribor

Orari : Lun - Ven: 9.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00
  Telefono : +390298993771

PSICOLOGIA, PSICOTERAPIA E PSICHIATRIA

PSICOLOGIA, PSICOTERAPIA E PSICHIATRIA MILANO
CENTRO POLITERAPICO RIBOR

La Psicologia e la Psichiatria si occupano dei disturbi psichici ed emotivi che possono essere di natura e gravità diverse.
È infatti possibile soffrire sia di un disagio emotivo di modica entità, che di un disturbo psichico invalidante con importanti ricadute sulla qualità della vita della persona.
In determinati periodi della nostra esistenza, tutti possiamo avere bisogno di un sostegno da parte di uno specialista per superare adeguatamente un periodo di forte stress, di difficoltà relazionali, di crisi personali o per affrontare tutte quelle condizioni che ci facciano sentire in uno stato di sofferenza emotiva o psichica.
La maggior parte dei disturbi psichici, come d’altra parte la maggior parte delle malattie in genere, riconosce una causa bio-psico-sociale.
A partire da questa considerazione, la cura dei disturbi viene affrontata dagli specialisti del Centro Medico Ribor di Milano con una modalità integrata, che utilizza cioè diversi strumenti di intervento, in una visione globale della persona.
Dopo un’attenta diagnosi del disturbo del paziente, si possono utilizzare come strumenti d’intervento e cura quelli psicologico, psicoterapico, medico e farmacologico e, in alcuni casi, quello legato alla cosiddetta medicina “non convenzionale” o “complementare”. Questi strumenti possono essere utilizzati individualmente o tra di loro, variamente integrati, in relazione ai bisogni della persona.
Il paziente sarà dunque accompagnato nell’analisi e contestualizzazione del suo problema o disturbo, con un processo che può portare a modificare la percezione della crisi fino alla consapevolezza di poter trarre dalla situazione un’opportunità di cambiamento e crescita.

Queste le principali patologie trattate e le difficoltà prese in carico al Centro Medico Politerapico Ribor:

  • Disturbi d’ansia
  • Attacchi di panico
  • Disturbi depressivi
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi legati alla menopausa
  • Disturbi di personalità
  • Disturbi della condotta alimentare
  • Disturbi ossessivo compulsivi
  • Disturbi fobici
  • Disturbi comportamentali legati al deterioramento cerebrale
  • Disturbi dermatologici a componente psicosomatica
  • Disagio relazionale
  • Crisi della relazione di coppia
  • Difficoltà in alcuni passaggi critici del ciclo di vita familiare (es. post-parto, adolescenza)
  • Difficoltà nell’elaborazione di eventi di vita traumatici (inclusa la comunicazione di una diagnosi di disabilità e/o malattia per uno dei membri della famiglia)

Percorsi di intervento offerti:

  • Colloqui di valutazione e di sostegno psicologico ad adulti ed adolescenti
  • Percorsi di psicoterapia individuale, di coppia e familiare
  • Sostegno alla genitorialità
  • Colloqui di valutazione e terapia psichiatrica

Articolo: L’IMPORTANZA DELLA TERAPIA DI COPPIA 

Le dinamiche di coppia

Non sempre la vita di coppia è tutta rose e fiori: possono verificarsi infatti periodi in cui si inseriscono particolari dinamiche che causano un certo squilibrio all’interno del rapporto. In questi casi, nonostante il legame tra le due persone che compongono la coppia resti inalterato, tendono a instaurarsi dei comportamenti distruttivi che, a lungo andare, possono portare alla fine della relazione. Le cause della nascita di tali dinamiche sono molteplici e, tra queste, si evidenziano problematiche inerenti la sfera lavorativa, quella sessuale, lo stato di salute e molto altro ancora. Per evitare che questi dissapori incidano sulla vita dei due partner è importante agire alla radice, riconoscendo il problema e rivolgendosi prontamente a uno specialista, come ad esempio uno psicoterapeuta che si occupa di terapie di coppia.

I segnali d’allarme per una coppia

Per capire che qualcosa non va all’interno della coppia è possibile prestare attenzione ad alcuni campanelli di allarme, quali:

  • eccessiva tendenza a criticare il partner;
  • episodi di rabbia incontrollata che sfociano in veri e propri insulti nei confronti dell’altro;
  • atteggiamento fortemente difensivo e a tratti vittimistico;
  • interruzione della comunicazione con l’altra persona.

 

Muovere delle critiche verso altri individui è un comportamento naturale, che di per sé non rappresenta un pericolo e, anzi, può essere addirittura d’aiuto nella comunicazione e nei rapporti umani. Nel momento in cui però la critica avviene all’interno di una coppia e non si rivolge più agli atteggiamenti e ai comportamenti del partner, ma alla sua persona, è necessario fermarsi e fare un passo indietro. Anche la rabbia, che dopo tempo può addirittura arrivare a trasformarsi in vero e proprio disprezzo nei confronti dell’altro, è un’avvisaglia che non si può e non si deve ignorare. L’atteggiamento difensivo e l’interruzione della comunicazione appartengono invece alla stessa categoria e si possono considerare sostanzialmente l’uno la conseguenza dell’altra. Questo perché, nel momento in cui in un rapporto di coppia uno dei partner, se non entrambi, assumono un atteggiamento di chiusura bloccando ogni tentativo di conciliazione, si spiana la strada verso la rottura definitiva.

Quando è necessaria la terapia di coppia

Quando ci si rende conto che i campanelli d’allarme citati in precedenza non sono dei semplici episodi che si verificano sporadicamente, ma diventano vere e proprie abitudini, è necessario prendere in considerazione l’idea di rivolgersi a un professionista specializzato. In questo caso la figura professionale di riferimento è lo <strong>psicoterapeuta</strong>, una persona appositamente formata per analizzare le problematiche di due persone in contemporanea, ovvero della coppia nella sua complementarietà. Un fattore che non bisogna in alcun modo sottovalutare nella terapia a due è la volontà delle persone coinvolte di intraprendere un percorso di questo tipo. Lo psicoterapeuta, da solo, non può infatti essere d’aiuto, se prima di tutto non è la coppia stessa a volersi impegnare nel trattamento, a mettersi in discussione e a provare a venirsi incontro.

Come si svolge la terapia di coppia

La terapia di coppia ha un funzionamento analogo a quello della psicoterapia individuale, con la differenza che, appunto, si rivolge a due persone contemporaneamente. Le sedute vengono programmate con lo psicoterapeuta e il numero delle stesse viene stabilito in base alle specifiche esigenze delle persone coinvolte.

In alcuni casi, alla terapia a due può anche essere affiancato un percorso singolo, qualora uno o entrambi i partner presentino delle problematiche pregresse ed esterne alla dinamica di coppia.

 

Centro Politerapico Ribor propone percorsi psicoterapeutici singoli e di coppia per risolvere dinamiche che possono incidere sul rapporto. Grazie a terapie studiate su misura è possibile ristabilire un equilibrio e riaprire i canali comunicativi.

Dott. Attilio Giuliani, Specialista in Psichiatria e psicoterapeuta di coppia


Professionisti

Dott.ssa Ilaria Cortinovis, Specialista in Psicoterapia Relazionale
Dott.ssa Anna Carla De Simone, Specialista in Psicoterapia e Terapeuta Esperto in EMDR
Dott.ssa Elisa Bonomessi, Specialista in Psicologia,  Sessuologa e Terapeuta di Coppia
Dott. Attilio Giuliani, Specialista in Psichiatria e Psicoterapeuta di coppia

 


Prenota un appuntamento

Puoi richiedere una prenotazione direttamente online compilando questo form con i tuoi dati. Ti contatteremo al più presto per confermarti l’appuntamento o per fissarlo al più presto se la data da te scelta non fosse disponibile.

powered by FormCrafts form builder

WhatsApp chat