Benvenuti al Centro Politerapico Ribor

Orari : Lun - Ven: 9.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00
  Telefono : +390298993771

Osteopatia: la cura del corpo come unità

 

L’unione di corpo e anima realizzata dall’osteopatia

Una definizione generale

Pratica della medicina complementare riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’osteopatia è definita dall’Osteopathic International Alliance come una cura basata sul contatto manuale.

Adottabile sia nelle fasi di diagnosi sia in quelle di trattamento, questa disciplina considera il paziente come unità costituita da spirito, mente e corpo: elementi che interagiscono indissolubilmente tra loro nel compiere i movimenti. In quest’ottica, il corretto movimento è visto come lo specchio dello stato di salute della persona: per tale ragione, la maggior parte dei disequilibri che affliggono la mobilità può essere individuata, e infine risolta, attraverso tecniche empiriche e manuali come la palpazione e l’analisi della postura.

Le metodiche osteopatiche comprendono inoltre l’utilizzo di massaggi, stretching e trazioni − che vanno ad agire non soltanto sull’apparato muscolo-scheletrico ma anche sui vasi sanguigni e persino sugli organi interni.

I disturbi curabili dall’osteopata
I trattamenti osteopatici possono essere impiegati per la diagnosi e la cura di un’ampia gamma di disturbi − a partire dall’apparato vertebrale e osteo-muscolare fino ad arrivare a quello viscerale. Tali pratiche si applicano tanto agli stati di dolore temporalmente circoscritti, quanto agli stati algici cronici; e rappresentano un valido aiuto anche durante il processo di riabilitazione a seguito di interventi chirurgici.

Pur non trattandosi di tecniche riabilitative propriamente dette, i trattamenti osteopatici possono comunque affiancarsi con successo alla fisioterapia, per il recupero di un benessere totale dopo un lungo periodo di immobilità.

Il successo delle terapie osteopatiche su una grande varietà di patologie è del resto testimoniato dal numero sempre maggiore di pazienti che decidono di percorrere questa strada per migliorare il proprio stato di salute. Ad oggi si stima che almeno il 7-8% della popolazione mondiale scelga il contatto manuale dell’osteopata.

Come opera la figura dell’osteopata
L’osteopata è colui che effettua diagnosi e terapie sul corpo del paziente utilizzando procedimenti manuali ed empirici come l’analisi posturale e la palpazione. Attraverso la manipolazione dei tessuti, il terapeuta è in grado di individuare i disequilibri presenti e di operare per risolverli, spesso limitandosi a stimolare la capacità di autoguarigione dell’organismo. In quanto medicina complementare che percepisce il paziente come unità, la tecnica osteopatica, oltre a concentrarsi non solo sull’area del dolore, agisce spesso anche nelle zone più lontane dal disturbo, per innescare una sorta di processo di “guarigione a catena”.

L’osteopatia e le altre discipline complementari applicate dal Centro Politerapico Ribor
Proprio il processo di guarigione a catena è uno dei punti-cardine della filosofia del Centro Politerapico Ribor − dove medici e operatori specializzati accompagnano da sempre ai trattamenti convenzionali le discipline della medicina complementare. Fra queste, ampio spazio è dato appunto alle pratiche osteopatiche − utili non soltanto nelle fasi di diagnosi e cura, ma anche ai fini della prevenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat