Benvenuti al Centro Politerapico Ribor

Orari : Lun - Ven: 9.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00
  Telefono : +39 02 98993771

metodo solere – tecnica e benefici

Metodo Solere: cos’è e quando è indicato

Sviluppato dal fisioterapista francese Roland Solère, il metodo Solere – anche conosciuto con il nome completo di Réquilibration Fonctionelle – Méthode Solère – è un trattamento basato su una serie di tecniche di natura non farmacologica alternative all’osteopatia e alla fisioterapia classica, finalizzate alla cura di disturbi quali: dolori muscolo-scheletrici, fibromialgie, dolori non meccanici, sindromi da sensibilizzazione centrale ed ancora disturbi del sonno e problematiche legate alla fase menopausale. La terapia consta di manipolazioni e stimolazioni manuali di punti riflessi e – diversamente da altre metodiche affini – non lascia margini di “personalizzazione” al professionista che la esegue, in quanto risponde a specifici e precisi codici referenziali cui è necessario attenersi per una corretta applicazione.

Le tecniche del metodo

Questo metodo si basa essenzialmente su tre tecniche diagnostiche – denominate rispettivamente: Normalisations articulaires®, Normalisations viscérales® e Normalisations énergétiques® – le quali hanno l’obiettivo di dividere in specifiche componenti le diverse sintomatologie. La normalizzazione articolare è applicata in caso di restrizione della mobilità a carico tanto delle articolazioni vertebrali quanto degli arti superiori e inferiori e fa uso di manipolazioni manuali comuni alla kinesiterapia. La seconda tecnica, la cosiddetta normalizzazione viscerale, mira a correggere una riduzione qualitativa del sistema microcircolatorio a carico della muscolatura viscerale o muscolatura liscia, conseguente alla restrizione della mobilità. La terza tecnica infine, la normalizzazione energetica, si ispira al principio dualistico Yin e Yang della medicina tradizionale cinese; e si propone di individuare e rimuovere le perturbazioni sensoriali che possono portare il paziente a sviluppare sindromi somatiche non collegate né a squilibri meccanici né a squilibri di natura organica.

Campi di applicazione del metodo

Le tre tecniche che compongono il metodo Solere vengono applicate da fisioterapisti ed osteopati in tutto il mondo a diversi campi. La normalizzazione articolare, ad esempio, può aiutare a risolvere disturbi di possibile origine cervicale, dorsale, del cingolo pelvico, costale, della cintura scapolare, lombare e degli arti inferiori e superiori. La normalizzazione viscerale è soprattutto utilizzata per disturbi dell’ambito ginecologico, della reumatologia, della flebologia, dell’urologia e della gastroenterologia, mentre la normalizzazione energetica è applicata con successo per il trattamento di: fibromialgie, nevralgie, sciatalgie, lombalgie, dolori addominali cronici, sindromi premestruali e insonnie.

Possibili controindicazioni

Il metodo fa uso di un particolare apparecchio di stimolazione conosciuto con il nome di AMPI.sm® che svolge un’azione simile a quella dell’agopuntura, differenziandosi però da quest’ultima per l’assenza di aghi e per la possibilità di applicare un massaggio puntiforme alla zona di interesse. Questa terapia non presenta dunque particolari controindicazioni ne effetti collaterali – tranne nel caso di patologie dermatologiche importanti ed eccessiva fragilità capillare del paziente –, e offre il vantaggio di poter essere affiancata ad altre terapie concomitanti.

Tempistiche di efficacia del metodo

La generale assenza di controindicazioni e di effetti iatrogeni ha contribuito enormemente al successo e alla diffusione del metodo Solere, che oggi può essere utilizzato in massime condizioni di sicurezza. Per quanto concerne le tempistiche, in linea di massima il trattamento richiede da un minimo di 3 ad un massimo di 6 sedute della durata media di 30 minuti e ripartite nel tempo: i primi risultati sono riscontrabili già a partire dalla seconda seduta, mentre al termine di un ciclo completo si otterra` un sensibile miglioramento del quadro clinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *